13.10.2018 

Per questo fine settimana decidiamo di fare un giro in Umbria, prima meta Spoleto. Come al solito la sveglia suona presto e dopo aver preparato lo zaino e i panini ci mettiamo in macchina. Una volta arrivati il primo pensiero naturalmente è il parcheggio.

Ci sono  3 parcheggi sotterranei e noi ci siamo fermati al numero 1, seguendo il percorso pedonale sotterraneo provvisto di scale mobili, come quelle degli aeroporti, ci ha condotto direttamente al centro del paese. 

Da qui vi ritroverete a Piazza della Libertà, proprio vicino al Teatro Romano. 

Poco più avanti verso il corso G. Mazzini sulla sinistra c’è la chiesa di S. Filippo Neri.

IMG-20181013-WA0073~2

Vi consiglio di prendere una cartina all’ufficio informazioni, come abbiamo fatto noi, così è più semplice seguire il percorso e vedere i vari monumenti.

Il principale luogo di culto di questo paese è la Cattedrale di Santa Maria Assunta. 

IMG-20181013-WA0024~2

Questo slideshow richiede JavaScript.

IMG-20181013-WA0059~2

Oltre al Duomo altro monumento molto importante di Spoleto è la Rocca Albornoziana, una fortezza che sorge sul Colle Sant’Elia e domina tutta la vallata spoletina. L’entrata è gratuita.

 

 

Famoso è anche il Ponte delle Torri che si trova proprio alle spalle della Rocca. E’ un’ opera a dieci arcate che fa da raccordo tra il Colle Sant’Elia e Monteluco. Si tratta di un ponte che misura una lunghezza di 236 metri e un’altezza di circa 90 metri. 

IMG-20181013-WA0047~2

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il ponte è possibile attraversarlo a piedi ma sabato scorso quando siamo andati noi era chiuso, tanto per cambiare.

Continuando a camminare per Spoleto vi ritroverete a Piazza mercato dove ci sono molti negozi, locali e ristoranti.

IMG-20181013-WA0080~2

Questo slideshow richiede JavaScript.

Naturalmente camminando troverete tanti scorci e vicoli fantastici.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Spoleto è molto carina, sopratutto ben organizzata per i turisti, però tra i vari paesi visitati in questi due giorni in Umbria è quella che mi è piaciuta di meno. Avete letto l’articolo su Rasiglia? ( RASIGLIA )

-Grazy-

 

 

Annunci